📅 19 February 2023
🖊

AAMS sta per Amministrazione Autonoma Monopoli di Stato. Oggi questo ente non esiste più ma spesso, nel mondo del gioco online, ci si riferisce indicando i casinò non AAMS e i siti stranieri non AAMS. Curiosamente questo modo dire è rimasto in voga e oggi identifica tutti quegli operatori del gioco d’azzardo online che utilizza licenze estere anche per operare in Italia.

TOP-5 migliori casinò non aams con chat Italiana:

Aggiornato: Giugno 2024

  • 1

    RT Bet Casino

    20 euro per avere il 100% di bonus e 200 free spin.
    • Assistenza 24/7 tramite chat
    • Vasta scelta di slot machine
    • Bookmaker con molti sport
  • 2

    Malina Casino

    Bonus benvenuto 100% fino a 500€ + 200 fs + 1 bonus crab
    • Quasi 10 fornitori di giochi da casino
    • Scommesse Sportive 
    • Pagamenti in criptovalute
  • 3

    Nova Jackpot Casino

    100% di bonus sul primo deposito fino a un massimo di 500 euro + 200 free spins.
    • Grafica interessante
    • Assistenza 24/7
    • Ampia scelta di slot machine progressive
  • 4

    Winscore Casino

    Primo deposito 100% fino a 200 euro.
    • Buona selezione di giochi
    • Assistenza chat live
    • Ottimi bonus casinò
  • 5

    Flappy casino

    Primo versamento il 100% fino a 500€
    • Bonus sui primi 5 versamenti
    • Assistenza tramite chat
    • Molte promozioni ricorrenti
  • 6

    Slotsvil Casino

    si ottiene la possibilità di avere fino a 1000€
    • Ampia scelta di slot e sport
    • Ottimo bonus di benvenuto
    • Accetta criptovalute
  • 7

    PriveCasino Casino

    Primo deposito 200% fino a 500 euro!
    • Assistenza via chat 24/7
    • Ottimo bonus di benvenuto
  • 8

    EmirBet Casino

    125% fino a 125€ sul primo deposito e 25 free spin
    • Tradotto in italiano
    • Assistenza 24/7
    • Ottimo bonus di benvenuto
  • 9

    Royal Fortune Casino

    Primo deposito: 200% di bonus fino a 1000 euro!
    • Assistenza via chat
    • Elevato bonus di benvenuto
  • 10

    WildTornado Casinò

    Un bonus di benvenuto del 300% fino a 1000€
    • Sito disponibile anche in italiano
    • Ottimo programma VIP
    • Accetta criptovalute
    • Interessante bonus di benvenuto

Storia dell’AAMS

L’AAMS era un braccio del ministero delle Finanze. Questo ente nazionale nacque nel 1927, quindi ben prima di internet, con lo scopo di gestire gli allora monopoli di stato. Parliamo principalmente di sali e tabacchi dove l’AAMS aveva il monopolio di produzione, importazione vendita su tutto il territorio nazionale. 

Nel 1998 tutta l’attività relativa ai tabacchi è stata passato all’ETI, acronimo di Ente Tabacchi Italiano. Tuttavia questo non decretò la morte dell’AAMS ma piuttosto il suo riposizionamento su un altro settore. Le vennero infatti affidati tutti i compiti di controllo ed emissione delle licenze per le aziende che si occupano di scommesse sportive. Con la diffusione capillare di internet l’AAMS ha cominciato a occuparsi anche del gioco online e delle aziende che raccolgono scommesse sportive e i casinò sul web.

L’AAMS era quindi l’organo a cui bisognava richiedere la licenza per operare in Italia per casinò e bookmaker online. Il precedente sito web aams.it (ora non più attivo) riportava tutta la procedura per l’ottenimento della licenza, documenti da presentare e le caratteristiche che il richiedente doveva avere. Era l’AAMS stessa a emettere le licenze e controllare il rispetto delle regole con controlli di vario tipo. Tra questi il controllo sui software RNG, i generatori di numeri casuali, che sono, per esempio alla base delle slot machine online.

L’ente ha operato dal 1927 fino al maggio 2012 quando le sue attività sono state incorporate nell’Agenzia delle Dogane.

La fusione in ADM

Il decreto legge numero 87 del 27 giugno 2012 sancì l’assorbimento Amministrazione Autonoma Monopoli di Stato nell’Agenzia delle Dogane. Si viene quindi a creare un nuovo soggetto che incorpora l’attività di controllo doganale e con quella della regolamentazione del gioco d’azzardo in Italia. Quindi si venne a creare l’ADM, Agenzia Dogane e Monopoli. Oggi è l’ADM che emette le licenze per il gioco online anche se spesso sul web si utilizzano le diciture “casinò AAMS” e “casinò non AAMS”.

Oggi il principale compito dell’AAMS – ADM è quello di emissione delle licenze e controllo del rispetto delle regole. Il tutto viene fatto attraverso vari sistemi come l’attenta analisi dei documenti delle aziende che richiedono i permessi per operare e controllo sulla regolarità nel pagare le tasse. Il lavoro dell’ADM oggi è molto complesso in quanto internet è diffuso e accessibile a tutti. Per questo, uno dei fini ultimi dell’ex AAMS, è quello di proteggere i giocatori dai pericoli della ludopatia o nell’incappare in qualche truffa.

Uno degli strumenti più famosi è la cosiddetta autoesclusione. Questo è un sistema che impedisce a una persona, tramite un controllo sul codice fiscale, di poter giocare su casinò o bookmaker con licenza AAMS.

Perché contattarla

I motivi principali per cui un giocatore abbia il bisogno di contattare l’ADM sono essenzialmente due. Il primo è nel caso voglia segnalare una irregolarità di uno degli operatori. Per esempio il mancato accredito di una vincita o un software dal comportamento anomalo.

Il secondo motivo per contattarla è quello di richiedere l’attivazione o la disattivazione dell’autoesclusione AAMS. Inoltre questo ente è contattabile per chiedere informazioni o per controllare la validità di una licenza di gioco.

Contatti AAMS Autoesclusione

Uno degli strumenti più potenti in mano dell’AAMS – ADM è l’autoesclusione. Questo sistema si basa sul controllo del codice fiscale, uno dei dati che da inserire al momento dell’iscrizione in un casinò italiano.

Qualora sul nominativo ci fosse una autoesclusione non sarà possibile aprire un nuovo account su nessun casino o bookmaker con licenza AAMS. Qualora il giocatore con il blocco avesse già dei conti aperti l’unica operazione che gli viene consentita è quella di richiesta di prelievo dei fondi nell’account o la chiusura dello stesso. Non gli sarà permesso piazzare scommesse o giocare a nessun gioco.

Il blocco può essere temporaneo o indeterminato. Il primo ha una durata variabile da 3 a 9 mesi e si sblocca automaticamente finito il periodo. L’autoesclusione AAMS a tempo indeterminato invece non ha una scadenza prefissata. Tuttavia può essere fatta richiesta di revoca del blocco dopo almeno 6 mesi dall’attivazione.

L’autoesclusione può essere richiesta dal giocatore stesso sul portale ADM oppure tramite un casinò o bookmaker presso il quale ha un conto aperto. Nel secondo caso sarà il portale stesso a inoltrare la richiesta di autoesclusione.

Tutti i modi per contattare AAMS

Il principale mezzo di comunicazione dell’AAMS/ADM è il sito web ufficiale. All’indirizzo https://www.adm.gov.it si ha una panoramica di tutte le attività condotte dall’Agenzia Dogane e Monopoli. Per poter essere sempre aggiornati sulle novità di questo ente esiste anche l’applicazione ADMgov per smartphone sia Android che Apple.

Un metodo valido per contattarla è il numero verde 800 257428 attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20. È inoltre possibile creare un account direttamente sul sito ADM utilizzando le credenziali SPID, Servizio Pubblico di Identità Digitale.

Qual è il sito ufficiale dell’AAMS?

Da quando è diventata ADM, il sito ufficiale è adm.gov.it

Ho il sospetto che un casinò italiano non usi software originale, posso segnarlo all’AAMS?

Sì questa è una delle attività dell’AAMS/ADM. Ogni segnalazione viene considerata con il giusto peso.

L’autoesclusione AAMS temporanea si annulla da sola?

Sì, in questo caso basa solo attendere che passi il periodo per cui il blocco è stato applicato.

Quando posso giocare se ha una autoesclusione a tempo indeterminato?

Va fatta richiesta all’ADM direttamente o tramite l’operatore con cui è stata chiesta l’attivazione. In entrambi i casi non prima di 6 mesi dall’avvio dell’autoesclusione.